La messa in opera dei micropali viene effettuata sia all’interno di una perforazione rivestita sia, direttamente, con il tubo per micropalo raccordato alla testa di rotazione della perforatrice. In quest’ultimo caso, il micropalo è equipaggiato con una punta a perdere forata per permettere il passaggio del fluido di perforazione e la creazione di uno spazio anulare sufficiente a garantire un rivestimento dell’armatura con 2 o 3 cm di miscela cementizia (protezione contro la corrosione).

 

Le punte, a 4 lame, vengono sostituite da triconi quando il micropalo deve essere realizzato attraverso formazioni di terreno compatto o contenente trovanti di rocce dure.

 

Un’altra possibilità di messa in opera consiste nell’utilizzare il micropalo come rivestimento Odex o Tubex con martello fondo foro e con tagliante eccentrico. Questo metodo è stato usato a più riprese con successo, nel quadro dell’esecuzione di infilaggi in galleria.

 

L’iniezione del micropalo avviene per mezzo di coppie di pastiglie di iniezione denominate m3 e/o m12 che vengono inserite nello spessore del tubo. Queste pastiglie, brevettate, che sono distribuite in esclusiva da R-Tubi S.p.A., funzionano come valvole di non ritorno per poter iniettare il terreno a più riprese. Tale facoltà di reiniezione migliora la capacità portante del micropalo e permette di ottimizzare la lunghezza totale di amarro.

 

Le pastiglie del tipo m12 si differenziano dalle m3 per la loro pressione di apertura situata intorno ai 20 bar per evitare che si aprano durante una perforazione diretta. Queste pastiglie devono essere usate abbinate a un doppio otturatore che va posizionato in corrispondenza della coppia di pastiglie che si desidera iniettare.

 

Le pastiglie del tipo m3 invece, possono essere iniettate contemporaneamente per mezzo di una testa di iniezione da avvitare sull’elemento di testa del micropalo. Convengono particolarmente, con il sistema di perforazione rivestita.

M12 Valve

M3 Valve

MESSA IN OPERA e INIEZIONE DEI MICROPALI

   

 

Grazie alle loro versatili possibilità di accoppiamento, i nostri micropali vengono utilizzati in tutti quei lavori dove lo spazio disponibile sul cantiere impone di mettere in opera dei tubi di piccole dimensioni da assemblarsi gli uni con gli altri.

Altre interessanti applicazioni possono trovarsi nel caso di diffiicile accesso al cantiere quando l’installazione di una attrezzatura di perforazione ingombrante è da escludere e dove può essere installata solo una perforatrice leggera e di piccole dimensioni .

In generale i nostri micropali possono essere impiegati sistematicamente in tutti i casi dove uno sforzo di trazione o di compressione in superficie deve essere trasmesso a livello degli strati compatti del sottosuolo.

POSSIBILI APPLICAZIONI

Resumption of old foundations

Micropiles used for traction to contrast the hydrostatics lift

Stabilization of a road embankment 

Micro-Berliner

Threadings in gallery

APPLICAZIONI

R-Tubi S.p.A.

P.Iva 01663100160

Capitale Sociale (€1.003.600,00)

REA (RM 1515309)


 

Copyright 2018

Via Eleonora Duse, 28

00197 Rome - Italy

info@rtubi.com

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon

Follow us: